top of page
skylinefi.png

21 giugno 2024 Badia Fiorentina Fr. Antoine-Emmanuel



Venerdì della XI settimana del Tempo Ordinario

 2 Re 11,1...20 - Mt 6,19-23


Non accumulate per voi tesori sulla terra…”

Accumulate invece per voi tesori in cielo.” (Mt 6,19-20)


Dei “tesori in cielo”

Bisogna avere la scaltrezza dei figli di questo mondo

per procurarsi tesori nel cielo.

E per aiutare anche gli altri a fare lo stesso.


Cosa fanno i figli di questo mondo?

Investono!

Fanno i migliori investimenti,

guardando alla borsa, al business, alle start-up, ai mercati finanziari, …


Bisogna fare lo stesso: investire!

Fare anche noi i migliori investimenti.


In questo campo, chi ci può dare i migliori consigli è Gesù!


A dire il vero, spesso, molto spesso, Gesù dà consigli sugli investimenti

in vista di un tesoro nel Cielo.

Ricordiamoli!


Ci sono tre grandi investimenti:


la preghiera nel segreto,

allora “il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.” (Mt 6,6)


Il digiuno nella discrezione,

allora“il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.” (Mt 6,18)


La carità che non cerca di essere vista,

allora “il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.” (Mt 6,4)


Particolarmente efficace è l’investimento nella condivisione con i più poveri:

Ebbene, io vi dico: fatevi degli amici con la ricchezza disonesta,

perché, quando questa verrà a mancare,

essi vi accolgano nelle dimore eterne.” (Lc 16,9)


Vi è un investimento potente: la povertà scelta per amore di Gesù.

"Se vuoi essere perfetto, va', vendi quello che possiedi,

dallo ai poveri e avrai un tesoro nel cielo." (Mt 19,21)


La persecuzione stessa può diventare un investimento estremamente fecondo:

quando ci insulteranno, ci perseguiteranno

e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di noi per causa di Gesù,

Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli.” (Mt 5,12)


*


Il problema è che non si può investire pienamente sulla terra e nei cieli.

Bisogna scegliere quale sarà l’investimento principale della propria vita.


Cosa avviene se facendo delle scelte di carità, cerco di essere visto e stimato?

Hanno già ricevuto la loro ricompensa” (Mt 6,2) ci dice Gesù!

Non c’è più la ricompensa nel cielo…


Vi è una scelta di fondo da fare.

Nessuno può servire due padroni, perché o odierà l'uno e amerà l'altro,

oppure si affezionerà all'uno e disprezzerà l'altro.

Non potete servire Dio e la ricchezza.” (Mt 6,24)


Allora sono davvero preziose le parole dell’apostolo Paolo:

Cercate le cose di lassù, dove è Cristo, seduto alla destra di Dio;

rivolgete il pensiero alle cose di lassù, non a quelle della terra.

Voi infatti siete morti e la vostra vita è nascosta con Cristo in Dio!

Quando Cristo, vostra vita, sarà manifestato,

allora anche voi apparirete con lui nella gloria.” (Col 3,1-3)





48 visualizzazioni0 commenti

Commentaires


bottom of page