skylinefi.png

ORDINAZIONE DI PADRE CARLO





Originario del Lago di Garda, fr. Carlo è entrato nelle nostre fraternite all'età di 24 anni. Aveva appena completato la sua formazione come dentista, professione che ha svolto nei suoi primi anni a "Gerusalemme". Carlo è anche musicista e sa suonare benissimo l’organo storico della Badia Fiorentina!


La chiamata al Sacerdozio, già sentita in gioventù, Carlo l'aveva consegnata, con fiducia e distacco, nelle mani del Signore e della comunità. Negli ultimi anni, un percorso di discernimento ha confermato questa chiamata, e lo scorso luglio Carlo è stato ordinato diacono, già in piena pandemia.


Poi, il 29 maggio scorso è arrivato il giorno tanto atteso! Era sia la festa di San Paolo VI - precisamente l'anniversario dell'ordinazione sacerdotale di Paolo VI - della stessa regione di Brescia, sia la vigilia della Solennità della Santissima Trinità. Carlo divenne prete. Sacerdote di Gesù, sacerdote per donare Gesù al mondo, per essere presenza di Gesù nel cuore del mondo.


Furono due ad essere ordinati quel giorno dal nostro Arcivescovo, il cardinale Giuseppe Betori: Noel, originario della Repubblica Dominicana, legato al Cammino Neocatecumenale, e Carlo. Due volti della Chiesa: uno più esplicitamente missionario, l'altro prevalentemente contemplativo, come ha ricordato il Cardinale Betori, affermando che la missione delle nostre Fraternità è quella di richiamare il primato della contemplazione nella vita della Chiesa e della città.


Per la prima messa di Carlo, la Badia avendo solo 65 posti per i fedeli a causa delle misure sanitarie in vigore, abbiamo bussato alla porta dei nostri vicini, i francescani conventuali di Santa Croce che, fin dall'inizio, ci hanno detto di sì con una meravigliosa ospitalità francescana. Che gioia celebrare in questa basilica così ricca di bellezza e di storia! Carlo ha presieduto per la prima volta la celebrazione eucaristica, mentre fr. Jean-Christophe, priore generale dei fratelli, ha fatto l'omelia. Il giorno dopo c'è stata un'altra “prima messa”, questa volta nella Basilica della Theotokos a Loppiano, cittadella del Movimento dei Focolari, dove Carlo ha potuto affidare alla Vergine Maria il suo ministero sacerdotale.


Caro Carlo, possa il ministero che hai ricevuto portare molto frutto!

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti