skylinefi.png

DANTE  ALIGHIERI IN BADIA 2021

A3 definitiva.jpg

INGRESSO GRATUITO fino ad esaurimento posti


PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA Adantebadiafiorentina@gmail.com

 

Con diretta streaming sul canale youtube:
CLICCA QUI PER IL CANALE YOUTUBE

Badia Fiorentina. Via del Proconsolo, Firenze

CLICCA QUI PER UN ECO DELLE TRE PRIME CONVERSAZIONI

 

I PROSSIMI APPUNTAMENTI:

 

Conversazioni d'arte

12 SETTEMBRE ORE 17 : presentazione della mostra 

12 settembre - 2 ottobre: mostra “Dante Gardens”

Mostra di bassorilievi con performance dal vivo

di Timothy Schmalz, scultore

19 SETTEMBRE ORE 20

Il Poeta e la Città , Fiorenza e le città

Franco Cardini, storico

PROGRAMMA COMPLETO E  MAGGIORI INFORMAZIONI:  www.badiafiorentina.org/dante2021
 

Dante Poeta Cristiano

conversazioni cittadine alla Badia

“Fiorenza dentro da la cerchia antica, 

ond’ella toglie ancora e terza e nona, 

si stava in pace, sobria e pudica”

Par XV, 97-99

In occasione delle celebrazioni del VII centenario della morte di Dante Alighieri, come Associazione Badia Fiorentina, che raduna i monaci, le monache e i laici che animano la vita spirituale e culturale di questo luogo, non abbiamo potuto tirarci indietro dal partecipare attivamente a questa occasione importante per la nostra città e per la cultura mondiale. 

 

L’itinerario che desideriamo proporvi mette in luce il significato trascendente della vicenda umana di Dante: il Poeta senza tempo abitato dal desiderio profondo di ancorare la società all’anelito eterno dell'uomo. Siamo partiti, infatti, dalla consapevolezza che non è possibile comprendere la genialità dell’opera dantesca, senza considerare che essa si colloca in un’esistenza cristiana. Il percorso che faremo insieme, parte proprio da questa consapevolezza e dal particolare punto prospettico in cui ci troviamo: la Badia fiorentina, uno dei luoghi privilegiati della memoria dantesca. Non solo ci troviamo nel quartiere che fu di Dante, ma custodiamo pure il luogo che, dopo la sua morte, fu teatro della prima lettura pubblica della Commedia da parte del Boccaccio, nell'ottobre del 1373: l'attuale cappella Pandolfini.

Siamo lieti di invitarvi a questo evento che ha visto la collaborazione tra varie realtà locali e nazionali, ecclesiali e civili, con relatori di grande qualità.

 

Confidiamo che da questo itinerario, emergerà un'originale chiave di lettura del genio contemporaneo di Dante con cui cercheremo insieme di interpretare la dimensione  culturale, artistica, spirituale e politica della città di ieri e di oggi. 

 

Gli appuntamenti inizieranno in maggio e si svolgeranno in diretta streaming sul canale Youtube: “Fraternità Monastiche di Gerusalemme” e in presenza non appena possibile.

Seguiteci su Instagram (@badia.fiorentina) per rimanere aggiornati!

.

La Divina Commedia illumina Firenze di Domenico di Michelino, è stato gentilmente concesso dall’Opera di Santa Maria del Fiore – Duomo di Firenze.

DANTE IN BADIA 2021

Il Poeta e la Preghiera
La dimensione liturgica della vita

Bernardo Maria Gianni,

Abate di San Miniato al Monte

Il ritmo liturgico che permea gli affreschi della vita ordinaria presenti nella Commedia. 

Relazione tra vita monastica e città: dallafondazione cluniacense fino al presente della Badia.

Il Poeta e la Donna
Da Beatrice alla Vergine

Claudia Di Fonzo,

Università di Trento

Il ruolo della donna nel pellegrinaggio esistenziale di Dante.

Il Poeta e il Viaggio
L’itinerario esistenziale – spirituale di Dante

Franco Nembrini,

educatore e appassionato 

divulgatore della Commedia

Il desiderio che muove Dante lungo il suo pellegrinaggio e le ricerche dell’uomo d’oggi.

SABATO 19 GIUGNO

ORE 20:00

Divina Musica
Conversazioni di suoni e versi danteschi

Lettura e organo Zeffirini

(Giovanna Riboli), trombone barocco (Fabio De Cataldo)

 12-25 SETTEMBRE

Conversazioni d'arte
Mostra di bassorilievi con performance dal vivo

Timothy Schmalz,

scultore

DOMENICA 19 SETTEMBRE

ORE 20:00

Il Poeta e la Città
Fiorenza e le città

Franco Cardini,

storico

Il contesto storico, sociale e politico di Fiorenza e il significato della città in Dante.

DOMENICA 26 SETTEMBRE

ORE 20:00

Il Poeta e la Scrittura
Echi biblici nell’opera dantesca

Giuseppe Ledda,

Università di Bologna

“Dante elabora i significati e i fini della Divina Commedia attraverso un confronto ininterrotto con le Sacre Scritture.”

SABATO 2 OTTOBRE

ORE 20:00

Maria nella Commedia
“Perché la faccia mia sì t’innamora”

Luca Azzetta,

Università di Firenze